886 Catamarani a Noleggio in Grecia

Da non mancare in Grecia


Perché scegliere un catamarano per la tua vacanza in Grecia?

Se avete optato per una vacanza in catamarano in Grecia allora vale la pena di fare alcune considerazioni. I catamarani sono imbarcazioni comode e confortevoli adatte a gruppi di amici che amano le vacanze in barca ma che non vogliono rinunciare agli spazi, o a famiglie, dove non siempre si è tutti amanti delle vacanze per mare e quindi il catamarano offre una soluzione che mette d'accordo anche i meno "lupi di mare". Oltretutto, i catamarani sono imbarcazioni affidabili da noleggiare e che permettono un grande comfort durante tutto il viaggio e la vacanza: la navigazione sarà perfetta e la comodità della barca vi permetterà di godervi la Grecia e il mare in tutto relax!

La Grecia in catamarano: Mar Egeo o Mar Ionio?

Le isole Cicladi sono una delle mete privilegiate per le vacanze in Grecia, non offrono tante opportunità a chi cerca un catamarano a noleggio, ma se si vuole navigare in queste zone, Meltemi permettendo, Atene è un'ottima base di partenza. Dal marina di Lavrio, per esempio, potete navigare per raggiungere le Cicladi. Il mar Egeo è quindi una scelta per chi ama navigare, altrimenti un'ottima soluzione sono le isole Ionie, come Corfù e Lefkada, dove c'è più scelta di catamarani e potete, con brevi navigazioni, raggiungere posti incantevoli. Qui di seguito vi proponiamo un itinerario in catamarano in queste zone.


Itinerario tra le isole Ioniche

Le isole Ioniche sono la base di partenza favorita da chi ama navigare a bordo di un catamarano in Grecia. Ci sono diverse società di charter a Lefkada e a Corfù, che offrono catamarani di vari modelli, più o meno recenti, adatti a tutti budget; se pensate di noleggiare in estate allora è bene fissare date e catamarano per tempo perché molte imbarcazioni vengono prenotate già a gennaio per l’estate successiva. Trovato poi il catamarano che fa per voi, le isole ioniche offrono itinerari interessanti e perfetti per chi ama veleggiare senza rinunciare al comfort.

Abbiamo pensato ad un itinerario con partenza dal marina di Lefkada, ben attrezzato e accogliente, per poi salpare alla volta di Meganissi, che dista circa 11 miglia. Con una breve navigazione potete raggiungere questa piccola isola a sud – est di Lefkada, vicina alla famosa isola Scorpios, l'isola di Onassis. L'atmosfera che troverete una volta arrivati in porto, è unica ed ideale per immergervi immediatamente in queste vacanze greche. Tra le spiagge da segnalare non c’è che l’imbarazzo della scelta: Aghios Ioannis, Spillia, Faros, e Limonari. Non possono mancare poi anche le grotte di Papanikolis, che sono accessibili solo via mare.

Da Meganissi poi potete proseguire per Kalamos, un piccolo porto usato dai pescatori locali come riparo, che dista solo 16 miglia dall'isola. Qui potete rilassarvi e fare una passeggiata nel villaggio o se preferite bervi un aperitivo a bordo del vostro catamarano godendovi un bel tramonto. Il giorno seguente poi potete veleggiare verso Kastos a sole 6 miglia di navigazione.

L'isola di Kastos è tranquilla e verdeggiante, l'isola infatti è poco popolata, gli abitanti sono ospitali e, inoltre, può essere un ormeggio utile per riposarsi se si vuole poi affrontare la navigazione in catamarano verso Itaca, a circa 17 miglia da qui. Itaca, patria del leggendario Ulisse, è una meta da non perdere se andate in Grecia; potete ormeggiare a Vathy, che si trova in una profonda baia, ed è un porto naturale, l'approdo migliore per i velisti.L'ultimo scalo che poi potete fare prima di tornare a Lefkada è Cefalonia, a circa 16 miglia. L'isola è famosa per le sue spiagge: Myrtos, Antisamos o ancora Lourdas e Skala sono tra le più conosciute, ma facendo rotta verso Fiskardo, dove trascorrerete l'ultima notte, potrete fermarvi in una qualsiasi delle numerose spiaggette riparate accessibili solo dal mare. Cefalonia non è ancora meta per il turismo di massa, conserva quindi un sapore autentico di cui vi innamorerete.