123 Barche a Vela a Noleggio in Toscana

Noleggio Barca a vela in Toscana


Itinerario Arcipelago Toscano

Con una delle nostre barche a vela a noleggio sarete liberi di avventurarvi nell'esplorazione del rinomato Arcipelago Toscano.
In questo itinerario tralasceremo l'Elba, l’isola maggiore dell'arcipelago, per concentrarci sulle altre isole che, sebbene più piccole, non sono da meno per quanto riguarda fascino ed attrazioni che sapranno offrirvi.

Isola del Giglio

Partendo dal Monte Argentario potrete salpare per raggiungere l'isola del Giglio. Granitica e montuosa, è la seconda isola per dimensione. Il suo territorio è prevalentemente collinare e la cima più alta, il Poggio della Pagana, raggiunge i 500 metri. Le coste sono più che altro rocciose e con le barche a vela a noleggio in Toscana potrete avvicinare le calette più affascinanti, amate per le loro acque trasparenti e cristalline, alla scoperta della fauna marina che potrete avvicinare praticando snorkeling o facendo immersioni. Navigando intorno all'isola potrete raggiungere anche un paio di spiagge molto belle e molto frequentate per la presenza di ristorantini tipici e negozi dove potrete rifornire la cambusa. Queste spiagge sono molto diverse l'una dall'altra ed ognuna saprà suscitarvi emozioni diverse. Da non perdere quelle di Cannelle e Arenella, raggiungibili solo via mare oppure percorrendo sentieri piuttosto impervi che scoraggiano l'arrivo del turismo di massa. Entrambe sono circondate dal verde della vegetazione mediterranea e dal bianco delle formazioni rocciose e granitiche tipiche dell'isola. In Toscana l’acqua è cristallina e trasparente: potrete sostare qualche ora in rada in questa zona per godervi un piacevolissimo bagno rinfrescante.

L’isola di Capraia

Dopo l'Elba e il Giglio, terza isola per grandezza è Capraia. Sorge a ovest del Golfo di Baratti ed è la più distante dalla penisola.
L'isola presenta coste alte e rocciose e sono molto rare spiagge sulle quali passare la giornata a terra. Fa parte del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano e le sue origine vulcaniche hanno lasciato traccia sulle rocce delle coste, che presentano colori variabili tra il rosso e il nero, dovuti all'accumulo di lava sulle scogliere. Navigando con la vostra barca a vela a noleggio in Toscana sottocosta non potrete rimanere indifferenti al profumo e al rigoglio della vegetazione mediterranea che si espande per tutta l'isola e la limpidezza delle sue acque sarà un richiamo per godervi dei rinfrescanti bagni che spezzeranno la vostra navigazione.
Cala Rossa è uno dei punti più apprezzati e si trova a sud dell'isola. E’ una baia tra le più spettacolari del Mediterraneo, caratterizzata da acque chiarissime sulle quali si rispecchia il promontorio dello Zenobito, con la Torre Genovese e le rosse rocce della parete rocciosa soprastante. Con le vostre barche a vela a noleggio avrete il privilegio di sostare in rada in questo paradiso e godervi un infinito relax immersi nella natura.

Giannutri, Pianosa e Montecristo

In Toscana, un’altra isola da visitare è Giannutri, molto più piccola rispetto alle altre, ma altrettanto affascinante. L'isola merita una tappa soprattutto perché è luogo di sosta durante le migrazioni di diverse specie rare, come ad esempio il gabbiano corso. Anche la flora gode di molta varietà, con la prevalenza delle specie che compongono la tipica macchia mediterranea. Se deciderete di sbarcare sull'isola, in prossimità di Cala Maestra potrete visitare i resti di un'antica villa romana risalente addirittura al II secolo d.C.. A sud dell'isola è invece ben visibile un faro risalente alla prima metà dell'800.
Pianosa e Montecristo non possono essere avvicinate. A Pianosa si sbarca solo tramite un servizio di traghetti che limita il numero giornaliero di visitatori. A Montecristo è possibile accedere solo se dotati di appositi permessi, solitamente legati a progetti scientifici. Noleggiando una barca a vela in Toscana potrete però avere il privilegio di ammirarne il profilo e dare un occhio da lontano.
Le temperature miti rendono le isole toscane una meta eccellente anche fuori stagione. Se progettate una vacanza a primavera inoltrata, potrete godere di tutta la varietà esplosiva della flora e della fauna, in questo periodo è anche possibile fare vita di mare, e potrete approfittare di una tranquillità unica per luoghi che, come questi, sono meta di molto turismo durante la stagione estiva.