Noleggio Barche a Vela Atene

  1. Sun Odyssey 35 - Jeanneau (2006)Marina Alimos - Kalamaki
    Capacità 8
    Cabine 3 cab
    Cuccette 6+2
    Motore 1x29cv
    Pescaggio ---
    Lunghezza 35ft
    outboardgpsautopilotanchor
    A partire da1 100 €*da 17/04 a 24/04Vedere i dettagli
    • -19 %
    Oceanis 37 - Beneteau (2010)Marina Alimos - Kalamaki
    Capacità 8
    Cabine 3 cab
    Cuccette 8
    Motore 1x30cv
    Pescaggio 1,90m
    Lunghezza 39ft
    outboardwifigpsautopilotanchorsolarpaneltoilet
    A partire da 1 200 €969 €*da 17/10 a 24/10Vedere i dettagli
    online booking
    • -5 %
    Oceanis 37 - Beneteau (2008)lavrio-porto principale
    Capacità 8
    Cabine 3 cab
    Cuccette 6+2
    Motore 1x29cv
    Pescaggio 1,90m
    Lunghezza 38ft
    outboardgpsautopilotanchorsolarpaneltoilet
    A partire da 1 200 €1 140 €*da 26/12 a 02/01Vedere i dettagli
    online booking
    • -19 %
    Oceanis 40 - Beneteau (2010)Marina Alimos - Kalamaki
    Capacità 8
    Cabine 3 cab
    Cuccette 8
    Motore 1x57cv
    Pescaggio 1,70m
    Lunghezza 41ft
    outboardwifigpsautopilotanchorsolarpaneltoilet
    A partire da 1 250 €1 010 €*da 17/10 a 24/10Vedere i dettagli
    online booking
    • -19 %
    Dufour 450 Grand Large - Dufour (2015)Marina Alimos - Kalamaki
    Capacità 10
    Cabine 4 cab
    Cuccette 10
    Motore 1x76cv
    Pescaggio 2,20m
    Lunghezza 44ft
    outboardwifigpsautopilotbowthrusteranchorsolarpaneltoilet
    A partire da 1 800 €1 454 €*da 17/10 a 24/10Vedere i dettagli
    online booking
    • -24 %
    Sun Odyssey 36i - Jeanneau (2010)Lavrio
    Capacità 8
    Cabine 3 cab
    Cuccette 8
    Motore ---
    Pescaggio 1,94m
    Lunghezza 36ft
    outboardgpsautopilotanchorsolarpanelProtocollo Sanitario
    A partire da 1 150 €874 €*da 17/10 a 24/10Vedere i dettagli
    online booking
  2. Bavaria 41 - Bavaria (2003)Marina Alimos - Kalamaki
    Capacità 6
    Cabine 3 cab
    Cuccette 6
    Motore 1x55cv
    Pescaggio 1,95m
    Lunghezza 41ft
    outboardgpsautopilotanchor
    A partire da1 100 €*da 12/12 a 19/12Vedere i dettagli
    • -19 %
    Bavaria 36 - Bavaria (2005)Marina Alimos - Kalamaki
    Capacità 6
    Cabine 3 cab
    Cuccette 6
    Motore 1x29cv
    Pescaggio 1,85m
    Lunghezza 36ft
    outboardwifigpsautopilotanchorsolarpaneltoilet
    A partire da 1 150 €929 €*da 17/10 a 24/10Vedere i dettagli
    online booking
    • -5 %
    Sun Odyssey 45 - Jeanneau (2007)lavrio-porto principale
    Capacità 10
    Cabine 4 cab
    Cuccette 8+2
    Motore 1x77cv
    Pescaggio 1,65m
    Lunghezza 45ft
    outboardwifigpsautopilotbowthrusteranchorsolarpaneltoilet
    A partire da 1 300 €1 235 €*da 26/12 a 02/01Vedere i dettagli
    online booking
    • -10 %
    Dufour 385 Grand Large - Dufour (2008)Marina Alimos - Kalamaki
    Capacità 7
    Cabine 3 cab
    Cuccette 6+1
    Motore 1x40cv
    Pescaggio 1,76m
    Lunghezza 38ft
    outboardwifigpsautopilotanchor
    A partire da 1 300 €1 170 €*da 17/10 a 24/10Vedere i dettagli
Tariffe indicative, sconti e/o opzioni non inclusi

La navigazione a vela è un’arte, una sfida, un sogno e soprattutto una passione. Per coloro i quali decidono di cimentarsi in questa nobile arte vi attendono scorci mozzafiato e attraversate paradisiache ma non solo. Quando si noleggia una barca a vela ad Atene le zone principalmente visitate ed inoltre più facilmente accessibili ai non esperti sono il golfo Saronico e il golfo Argolico. Vi è inoltre una terza possibilità, altrettanto suggestiva quanto infida: la zona delle Cicladi. Considerato l’arcipelago più popolare tra le isole greche, è facilmente raggiungibile dai vari porti di Atene, il suo nome deriva dalla curiosa disposizione delle isole attorno a Devos; luogo in cui, narra il mito, nacque il Dio greco Apollo (Dio del Sole). Nonostante questo arcipelago racchiuda alcuni dei luoghi più rinomati della Grecia è al contempo una delle zone più difficili in cui navigare in condizioni climatiche particolari, a causa del vento prevalente più comune, ovvero il Meltemi. In condizioni di Meltemi non è consigliabile addentrarsi all’interno di questo arcipelago specialmente se non si è navigatori esperti onde evitare spiacevoli inconvenienti. Dopo aver fatto questa dovuta precisazione proponiamo quindi un itinerario delle isole Cicladi ideale per coloro i quali decidono di noleggiare una barca a vela da Atene.

Itinerario

Giorno 1, Atene

Il modo migliore per raggiungere la città di Atene è attraverso l’aeroporto internazionale Eleftherios Venizelos. Da qui potrete decidere se trasferirvi direttamente al porto turistico via bus o taxi oppure soffermarvi una giornata nei meandri della meravigliosa capitale Ellenica. Se deciderete di visitare Atene raccomandiamo una visita obbligatoria all’Acropoli e al teatro di Dioniso, senza dimenticarvi di assaporare qualche prelibatezza e magari acquistarla e stivarla come scorta per la navigazione. Tendenzialmente la maggior parte dei noleggi si trovano nel porto di Alimos-Kalamaki in cui troverete una serie di servizi, tra cui la possibilità di fare Cambusa e prepararvi alla partenza. Precisiamo inoltre che attorno al porto di Alimos sono presenti molti ristoranti e trattorie tipiche in cui poter pasteggiare ad un costo decisamente inferiore rispetto al centro di Atene.

Giorno 2, Kea

La prima tappa che proponiamo si trova a 40 MN a sud di Atene; Si tratta dell’isola di Kea. Questo meraviglioso scorcio verde che appare come l’eden nell’Egeo è considerato il rifugio degli Ateniesi, luogo in cui potersi dimenticare del caos cittadino e concentrarsi solamente sul relax più assoluto. Pertanto, se intendete noleggiare una barca a vela ad Atene per trovare comfort e relax, Kea è senza dubbio una delle mete ideali. Tra i luoghi più suggestivi dell’isola vi è il villaggio dei pescatori, chiamato “Vourkaki”, se siete amanti del pesce fresco ad un prezzo modico sarà una piacevole scoperta. Oltre alle innumerevoli spiagge tra cui Gialiskari, Koundouros, Otzia Pisses, Liparo e Sykamia, per gli amanti delle immersioni segnaliamo la presenza di due relitti unici nel loro genere. Il primo, scoperto nel 1975 è l’HMS Britannic, una nave di quasi 270 metri affondata nel 1916 a causa di una mina tedesca. Il secondo è, al pari del primo, frutto delle atrocità delle guerre mondiali; in questo caso però ci spostiamo verso la seconda. Si tratta dello Junker 52, ovvero un aeroplano tedesco costruito intorno al 1941/42; come è noto, la Grecia e Atene erano ai tempi del conflitto bellico mondiale uno snodo cruciale per la marina britannica e al contempo attrazione espansiva dell’asse. Di conseguenza i relitti sono piuttosto comuni in queste acque, tuttavia lo Junker in quest’isola è unico, essendo adagiato sul fondale in senso orizzontale senza estreme deformazioni strutturali dovute allo schianto lo rende uno dei meglio conservati.

Giorno 3, Sfinos

A circa 30 MN dall’isola di Kea troverete l’isola di Sfinos. Famosa per le sue ceramiche, affascinerà specialmente i mistici e gli amanti dei panorami agresti arricchiti da ulivi e piccoli villaggi. Tendenzialmente quando si noleggia una barca vela da Atene non è una delle mete che le guide turistiche consigliano (come Santorini ad esempio), tuttavia è quella che un Ateniese definirebbe come la Grecia autentica.

Giorno 4, Paros

Altri 31 MN di navigazione vi separeranno da una delle più celebri isole dell’arcipelago delle Cicladi: Paros. Di fatti è presente sull’isola anche un aeroporto che fornisce collegamenti costanti con Atene. Oltre alle spiagge meravigliose a ai villaggi suggestivi, l’isola di Paros conserva nel suo lembo di terra una delle chiese più famose di tutta la Grecia: Panagia Ekatontapyliani. La traduzione italiana sarebbe “Nostra Signora delle Cento Porte”, ed è estremamente caratteristica del luogo; costruita nel 326 d.C. è formata da ben tre edifici distinti. Due ulteriori curiosità su questa perla dell’Egeo è la presenza di una cava di marmo chiamata “Marathi”, famosa per aver fornito il marmo per la celebre Venere di Milo (Louvre); e la seconda, la quale ci riguarda più da vicino è la riconoscibilità di alcuni scorci dell’isola essendo stata utilizzata come location per le riprese del film “Immaturi-il viaggio” di Paolo Genovese.

Giorno 5, Nasso

Tappa imprescindibile durante un noleggio di una barca a vela da Atene lungo le Cicladi è l’isola di Nasso (Naxos). Caratteristica per le sue spiagge suggestive e i villaggi tipicamente ellenici, questa meraviglia del Mediterraneo racchiude un’antica leggenda e al contempo una curiosità non nota a tutti. Quasi tutti conoscono il mito di Teseo nel labirinto del Minotauro: il giovane venne aiutato dalla famosa Arianna ma, al ritorno da Creta con tuti gli onori, Teseo decise di abbandonare la fanciulla sull’isola di Nasso; da qui la formula “piantata in Asso” o meglio in “Nasso”. Non temete però, la povera fanciulla venne ben presto consolata dal Dio greco Dioniso che se ne invaghì e infine la sposò.

Giorno 6, Kytnos

La nostra proposta per il sesto giorno è l’isola di Kytnos, fuori dalle rotte turistiche delle cicladi. La presenza di numerose baie e spiagge dove poter dare fondo all’ancora è ideale per la vostra barca a vela. Rilassatevi in una delle sue fonti termali e degustate qualche prelibatezza gastronomica locale nei piccoli villaggi.

Giorno 7, Atene

Infine, una distanza di 48 MN vi separa da Atene, pertanto cercate di salpare il prima possibile in modo da poter effettuare l’attraversata con tutta calma. Quando arriverete al porto di Kalamaki potrete sistemarla e pulirla per il check out del mattino seguente. Forse stanchi ma sicuramente appagati da questa esperienza nell’arcipelago delle Cicladi.

Vuoi contattare il nostro servizio clienti per organizzare la tua noleggio a Lavrio?

Il nostro team di esperti è a tua disposizione per organizzare la tua noleggio. La tua richiesta verrà trattata nel minor tempo possibile. Un nostro referente ti contatterà via email o per telefono. Preventivi gratuiti e senza impegno.

   Contatta uno dei nostri commerciali
Per continuare a navigare su questo sito, accettate l'utilizzo dei cookies. Per maggiori info | Chiudere.